Estrazioni del Lotto e altre, ultime vicende di inizio anno

Le parole estrazioni e lotteria sono diventate le più ricercate di Google in Italia. È dovuto all’esistenza del gioco pubblico a premi tradizionale e all’iniziativa della lotteria degli scontrini e del cashback, termine molto comune nei giochi da casinò (cercalo qui: www.bettilt.org) ma nel caso degli acquisti con pagamento elettronico ha un significato molto diverso. Tutte queste iniziative, hanno riunito le forze politiche per alcune discussioni ma prima di vedere quali parliamo di numeri usciti, vincitori fortunati e casi particolari.

Un caso particolare ma fuori dall’Italia

Visto il periodo complesso che stiamo vivendo, una storia a lieto fine arriva dal Nord Carolina. Un’infermiera che lavora in un’unità di Covid ha vinto un milione di euro grazie all’estrazione Supreme Riches di un gioco gratta e vinci. La vincita è stata subito recapitata in denaro. La donna fortunata ha ricevuto una telefonata che le annunciava la vittoria in denaro e all’inizio pensava che fosse un truffa. Invece non lo era, dopo l riscossione del premio l’infermiera ha rilasciato dichiarazioni in un comunicato stampa. L’estrazione prevedeva l’uscita di un nome tra 513 mila partecipanti. la somma recapitata è di 600 mila dollari forfettaria. Questi soldi li può ricevere gradualmente in 20 pagamenti oppure una parte in contante e una parte versata in assegno o bonifico. I soldi verranno destinati all’acquisto di una nuova casa. La lotteria nazionale con cui ha vinto il premio finanzia l’istruzione nazionale attraverso il concorso North Carolica Education Lottery.

Lotteria Italia, i fortunati vincitore sotto le feste natalizie

I media riferiscono che nei giorni dell’Epifania a Pesaro sia stato venduto un biglietto da cinque milioni di euro, il primo premio della Lotteria Italia, in circolazione ci sono anche premi da 25.000 euro.

Dopo Pesaro, il paese fortunato è Prizzi in provincia di Palermo, il biglietto era da 2.000.000 di euro. Segue Gallicano, vicino Roma con un biglietto vincente d 1.000.000 di euro. Infine in un paese di Avellino, Altavilla è stato venduto un biglietto da 500.000 euro, l’ultimo è a Cavarzere a Venezia del valore di 250.000 euro. Questi premi elencati sono di Prima Categoria. La Seconda categoria, prevedeva ben 25 biglietti del valore di 50.000 euro ciascuno, tantissime vincite sono avvenute a Roma e poi a Teramo, Bologna, Agrigento, Genova, Messina, Catania, Bologna, Casoria, Torino e tantissime altre città. La terza categoria, sempre sotto l’Epifania ha premiato 100 persone con 25.000 euro.

Lotteria Italia quest’anno ha venduto pochi biglietti e in più c’è stata qualche polemica e sospetto su alcune vincite.

In totale, per l’edizione 2020 della Lotteria Italia si sono venduti ben 4,6 milioni di biglietti portando ad una raccolta totale di 23 milioni di euro. Un dato molto basso rispetto agli altri anni e che ha fatto anche scattare una piccola polemica pubblica.

Ferno è un comune vicino all’aeroporto della Malpensa, in una ricevitoria sono stati venduti molti biglietti fortunati e ci sono stati ben tre premi da 20.000 euro, in più c’è stata un’altra vittoria fortunata vicino a questa ricevitoria ma in un’altro quartiere. Ad interrogare il Parlamento è stato un esponente della Lega, Matteo Bianchi che ha chiesto al Ministero e all’Agenzia delle Dogane di fare i giusti controlli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close